Castellabate, il 10 settembre la commemorazione del Velella

Si terrà domenica a Castellabate la cerimonia di commemorazione del sommergibile Velella, che si trova nelle acque di Punta Licosa, nel cui affondamento persero la vita 52 marinai, il 7 settembre del 1943, a poche ore dall’armistizio.

Il sommergibile Velella era partito da Napoli per contrastare lo sbarco degli Alleati a Salerno, ma l’equipaggio non era a conoscenza dell’armistizio tra autorità militari italiane e quelle Alleate, che infatti fu tenuto segreto fino all’8 settembre. Quindi, per un tragico equivoco, il sommergibile Velella fu silurato.

Per ricordare quel tragico evento, la comunità di Castellabate ogni anno organizza una cerimonia che prenderà il via alle 9.30 di domenica mattina con un corteo a Santa Maria. Tra gli eventi della manifestazione vi sono la deposizione della Corona d’alloro alla memoria del Carabiniere Antonio Mondelli, Medaglia d’Argento al Valor Militare, la cerimonia dell’alzabandiera e la deposizione della Corona al Monumento ai Caduti del Mare in piazza Punta dell’inferno.   

Lascia un Commento