Castel S.Giorgio (SA) – Misure cautelari a carico di un pregiudicato e di un avvocato

Un pregiudicato di Castel San Giorgio, Federico Capuano, di 48 anni, è stato arrestato e un avvocato è stato sottoposto all’obbligo di presentazione alla Polizia giudiziaria dai carabinieri della Stazione di Castel San Giorgio. Il provvedimento è scaturito da attività investigative avviate dai militari dell’Arma a seguito di alcune minacce subite da amministratori comunali e privati cittadini.
Le indagini avrebbero permesso di documentare una serie di azioni criminose poste in essere dal pregiudicato allo scopo di tentare di estorcere l’assegnazione di un lotto cimiteriale pur non avendo i requisiti previsti dal bando di gara. In un’occasione ha fatto addirittura irruzione nell’ufficio del sindaco in cui era in corso una riunione con il responsabile dell’ufficio tecnico.

L’arrestato avrebbe costretto alle dimissioni anche un consulente del Comune e con la sua azione intimidatoria si sarebbe garantita impunemente la conduzione di una stalla di sosta in cui è stata documentata macellazione non consentita di bestiame.

L’arrestato è ora agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Lascia un Commento