Castel S.G. (SA) – Presidio dei lavoratori di Campania Supermarket

Presidio di protesta questa mattina dei lavoratori di Campania Supermarket, azienda appartenente al Gruppo Alvi, finito nel ciclone giudiziario. I 17 lavoratori in presidio prestavano la loro manodopera al Cash & Carry di Castel San Giorgio, dove ora opera il Gruppo Moccia. I manifestanti con la fine degli ammortizzatori sociali ora rischiano il licenziamento, ma a questo si aggiunge anche il fatto che da gennaio scorso gli stessi lavoratori non percepiscono la cassa integrazione guadagni straordinaria in deroga in attesa che la Regione firmi il decreto di pagamento.

Lascia un Commento