Castel S.G. (SA) – Molestava la vicina, allontanato dall’abitazione

Da anni molestava la vicina di casa anche con gesti osceni. La donna, una casalinga 38enne di Castel San Giorgio ha denunciato il suo persecutore, un 54enne, operaio, pregiudicato del luogo che da questa mattina è stato allontanato dall’abitazione che confina con quello della vittima. La donna ha raccontato ai carabinieri che

da anni, il vicino non perdeva occasione per porre in essere, nei suoi confronti, atteggiamenti minacciosi, comportamenti molesti ed ossessivi. La situazione è precipitata negli ultimi mesi. L’uomo ogni volta che vedeva la donna attraversare il cortile comune, le rivolgeva epiteti volgari giungendo anche a porre in essere atti osceni, qualche volta anche di fronte alla figlia disabile della donna. L’uomo è stato allontanato dalla casa familiare e non potrà farvi rientro senza l’autorizzazione del giudice.

Lascia un Commento