Castel S.G. (SA) – Carabinieri arrestano capo ultras

Un ultras dell’Ippogrifo Sarno è stato arrestato dai Carabinieri a Castel San Giorgio, al termine della partita di calcio del campionato di eccellenza tra la locale squadra e il Paestum Città dei Templi, terminata con la vittoria della squadra ospite per 1-2. In manette per resistenza a pubblico ufficiale è finito Gaetano Fasolino di 39 anni, il quale poco dopo il fischio finale, ha forzato con una spinta il cordone delle forze dell’ordine ed è riuscito a raggiunger il settore ospiti, dove però è stato bloccato. L’ultras dell’Ippogrifo era amareggiato per il gol subito dalla sua squadra nei minuti di recupero concessi dall’arbitro. L’arrestato è stato proposto per l’adozione del divieto di accesso alle competizioni sportive

Lascia un Commento