Castel San Giorgio, scoperte 5 tonnellate di sigarette di contrabbando

Nei pressi dell’uscita autostradale di Castel San Giorgio, la Guardia di Fiananza ha controllato un autoarticolato frigorifero, con targa slovacca, che trasportava scatole di componenti elettronici e diversi scatoloni di ricambi per caldaie, ma ben nascoste sono state rinvenute ben 479 casse da 50 stecche cadauna di sigarette di contrabbando per un peso complessivo di circa 5 tonnellate.

La merce di contrabbando e il mezzo per un valore di circa 1,3 milioni di euro, sono stati sequestrati mentre i due autisti responsabili del traffico illecito sono stati arrestati.

Lascia un Commento