Castel San Giorgio, fondi per interventi a contrasto del rischio idrogeologico

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Parliamo di rischio idrogeologico in particolare a Castel San Giorgio. Il comune ha ottenuto contributi, messi a disposizione dal Ministero dell’Interno, per la redazione della progettazione definitiva ed esecutiva relativa a progetti di messa in sicurezza del territorio.

 

Il contributo sul quale il Comune di Castel San Giorgio potrà contare è pari a 414 mila euro. I fondi serviranno per interventi di messa in sicurezza per la mitigazione del rischio idraulico del Torrente solofrana per 140 mila euro, per la stabilità dei versanti collinari nelle località Santa Croce, Casalnuovo e Trivio per 141 mila euro e per la stabilità dei versanti collinari in località Cortedomini e della zona capoluogo per 132 mila euro.

L’amministrazione retta da Paola Lanzara ha chiesto anche contributi per circa un milione e mezzo di euro per i lavori di messa in sicurezza dei versanti collinari della città.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Lascia un Commento