Castel San Giorgio, 63enne muore dissanguata scavalcando un cancello

Tragedia a Castel San Giorgio dove una donna di 63 anni, Teressa Pannullo, è morta dissanguata in seguito a un incredibile incidente.

Stando alle prime ricostruzioni, la donna è uscita di casa per inseguire il nipotino allontanatosi di casa assieme al cane quando il cancello elettrico si è chiusa. La donna, nel tentativo di scavalcarlo, è rimasta infilzata in uno degli spuntoni procurandosi un taglio all’altezza dell’arteria femorale.

La donna che ha cominciato vistosamente a perdere sangue, è stata trasportata oltre il cancello in attesa dei soccorsi. Sul posto sono arrivati i sanitari della Solidarietà ma purtroppo per la signora non c’è stato nulla da fare.

Sul posto anche i Carabinieri e il medico legale.

Lascia un Commento