Caso Diele, disponibile il braccialetto elettronico

E’ arrivato il braccialetto elettronico e l’attore Domenico Diele questa mattina ha potuto lasciare il carcere di Salerno-Fuorni, per beneficiare degli arresti domiciliari a Roma così come disposto dal Giudice per le indagini preliminari.

Diele è accusato di omicidio stradale aggravato per aver provocato l’incidente stradale nella notte del 24 giugno sull’Autostrada A2, nei pressi dello svincolo di Montecorvino Pugliano, dove è morta Ilaria Dilillo, la donna di Salerno 48enne che viaggiava in sella ad uno scooter. Diele va ai domiciliari a Roma dalla nonna.

Lascia un Commento