Caso di meningite a Positano, grave un turista

Un caso di meningite a Positano. Un turista di 53 anni, proveniente dalla California, è stato trasferito d’urgenza, in ambulanza, presso il presidio ospedaliero di Castiglione dove è giunto già in coma a causa del peggioramento delle sue condizioni. Gli esami hanno accertato la patologia e lo hanno trasferito al Cotugno di Napoli, specializzato in malattie infettive, dove ora si trova in gravi condizioni.

I medici hanno avvisato i familiari affinchè potessero rintracciare tutte le persone che negli ultimi giorni hanno frequentato il 53enne per la somministrazione della profilassi antibiotica allo scopo di evitare eventuali contagi.

Anche i medici del presidio della Costa d’Amalfi sono stati sottoposti a profilassi con gli ambienti in cui l’uomo è stato curato.

Gli esperti rassicurano la popolazione e gli ospiti di Positano: non c’è nessun pericolo e comunque personale specializzato Asl è al lavoro per circoscrivere ogni possibile contagio.

Lascia un Commento