Caso Claps, Danilo Restivo condannato per l’omicisio di Heather Barnett

Il 39enne potentino Danilo Restivo è stato condannato all’ergastolo per l’assassinio di Heather Barnett, commesso il 12 novembre 2002 a Bournemouth nel Dorset. "Lei non uscirà mai di prigione”, ha detto il giudice inglese Michael Bowes. “L’accusa ha argomentato che le circostanze in cui è stata uccisa Elisa Claps assomigliano così strettamente alle circostanze in cui è stata uccisa Heather Barnett che non si possono essere dubbi che entrambi gli assassini siano l’opera di una stessa persona: cioé di Danilo Restivo”, ha detto il giudice. Il giudice Woods ha detto che l’assassinio della Barnett è stato così orribile e "depravato" che nessun periodo minimo di detenzione – ad esempio i 30 anni – sarebbe stato appropriato.

Lascia un Commento