Caserta: Imprenditore salernitano e 3 complici arrestati per sequestro di persona

Un imprenditore di Montesano sulla Marcellana, in provincia di Salerno, è stato arrestato con altre tre persone dai carabinieri di Caserta che hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal Gip del Tribunale di Cassino. Gli arrestati sono accusati di aver sequestrato per un debito di circa 200mila euro un imprenditore di Casagiove titolare di una ditta operante nel settore del calcestruzzo.

Secondo l’accusa, l’imprenditore salernitano, di 41 anni, avrebbe fornito alla vittima dei prodotti mai pagati generando così il debito. Il 41enne avrebbe poi ingaggiato un 30enne di Moliterno, un 51enne di Mangone e un 39enne di Cosenza per eseguire il sequestro, compiuto il 24 gennaio dell'anno scorso a Cassino, quando la ditta dell’imprenditore vittima era stata già dichiarata fallita. I sequestratori avrebbero chiesto garanzie al fratello della vittima, medico a Siena, sul pagamento del debito, minacciando gravi conseguenze in caso di mancato saldo della somma. Ma l’imprenditore sequestrato, una volta liberato, ha denunciato l'episodio ai carabinieri della stazione di Casagiove che hanno iniziato le indagini arrivando all’arresto dei sequestratori e del mandante.

Lascia un Commento