CASERTA – Abusi su minori. Anche una docente di Salerno in manette

E’ originaria di Salerno, una delle persone arrestate per gli abusi e le violenze che si sarebbero consumati nella struttura “Il Villaggio dei Ragazzi” di Maddaloni in provincia di Caserta. La persona in questione è la professoressa Maria Iesu, di 37 anni, finita agli arresti domiciliari con gli educatori Domenico Bellucci, Vincenzo Crisci, Francesco Edattico e Gianluca Panico. La docente della scuola media è indagata per abuso sessuale ai danni di due alunni di 11 anni, mentre i quattro educatori sono indagati per maltrattamenti su minori di età compresa tra gli 11 e i 16 anni. Il villaggio dei ragazzi è un’istituzione di assistenza e beneficenza che ha lo scopo di promuovere iniziative in favore dell’infanzia. Le delicate indagini, avviate nell’estate del 2009, sono state svolte dalla Squadra Mobile di Caserta e coordinate dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere. L’ascolto di numerosi bambini e adolescenti ospiti del Villaggio dei Ragazzi ha fatto emergere, spiega il procuratore Corrado Lembo, "uno spaccato molto triste e sconsolante in relazione alla gestione della struttura e al trattamento che gli educatori riservavano ai minori ivi ospitati".

Lascia un Commento