Caselle in Pittari aderisce a “La GardenSia di AISM”

Approda anche a Caselle in Pittari la Campagna Nazionale di solidarietà “La GardenSia di AISM”, promossa dall’Associazione Italiana Sclerosi Multipla, per raccogliere fondi da destinare alla ricerca sulla Sclerosi Multipla.

Sia domani che l’8 marzo in Piazza Olmo sarà allestito uno stand dove si potranno acquistare gardenie e ortensie, contribuendo così alla ricerca scientifica.

Un gesto semplice ma significativo, se si pensa che oltre un milione di persone al mondo soffre della più grave forma di sclerosi multipla, e ancora oggi, nonostante gli sforzi del mondo della ricerca, ancora non si conoscono le cause.

Oggi non esiste la possibilità di diagnosticare con tempestività e precisione questa forma di malattia, ma grazie ai progressi compiuti dalla ricerca scientifica, esistono terapie e trattamenti in grado di rallentare il decorso della sclerosi multipla e di migliorare la qualità di vita delle persone. Tuttavia c’è ancora tanto da fare.

Lascia un Commento