Caselle in Pittari (SA) – Dal 10 al 24 luglio la 7a edizione del Palio del Grano

E' una delle manifestazioni più originali dell'intera provincia di Salerno. Il Palio del Grano, che ha come scenario Caselle in  Pittari, è giunto alla sua settima edizione. Otto rioni, gemellati con altrettanti comuni dell’entroterra del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, si sfideranno su un campo di grano suddiviso in otto corsie. Vincerà la contrada che non solo riuscirà a mietere per prima il grano ma lo avrà legato in fascine componendo, infine, la “vurredda”. Un’occasione per rivalutare il lavoro contadino nell’ambito di una prospettiva di sviluppo per tutto il territorio del Parco. Si parte domenica 10 luglio con il “comparaggio” o “Sangiuanni”: l’abbinamento delle due contrade rimaste senza il comune “compare”. A Castieddu e Maronna r’a Grazia toccheranno un comune tra San Giovanni a Piro e Sicilì-Morigerati. Domenica 17 luglio “Il Palio di Caselle incontra l’Oasi WWF di Morigerati”, con la molitura presso l’antico mulino dell’Oasi, delle varietà di grano  "Ianculidda e Russulidda di Caselle" recuperate nel Palio. Per l’occasione sarà costituita la comunità del cibo Slow Food. Il convegno finale vedrà la partecipazione di esperti del settore e di attività produttive. Nei giorni di vigilia  in Piazza Olmo, gli otto rioni “scalderanno i motori” con i giochi. Prevista anche una gara di tarantella. Domenica 24 luglio sarà Palio. Appuntamento nel campo di località Pietra La Guardia a partire dalle 6:30. Alla kermesse sono legati percorsi turistici, laboratori contadini, workshop tematici ed un concorso fotografico, “Fotograno”. Per maggiori informazioni  si può visitare il sito ufficiale dell’evento: www.paliodelgrano.it oppure il sito della Pro Loco di Caselle in Pittari www.prolococaselle.it

Lascia un Commento