Caselle in Pittari: manca il numero legale salta il Consiglio comunale

I consiglieri di maggioranza di Caselle in Pittari ieri hanno disertato la seduta del Consiglio Comunale, nonostante il 30 settembre fosse l’ultimo giorno disponibile, per discutere dell’approvazione del bilancio comunale per l’esercizio finanziario 2014, pena il Commissariamento del Comune da parte della Prefettura. Paradossalmente erano presenti solo i consiglieri di minoranza. Il Segretario comunale dopo l’attesa di rito ha dovuto prendere atto e quindi ha decretato la seduta del Consiglio Comunale deserta, per mancanza del numero legale. I consiglieri di minoranza che hanno evidenziato il gesto irresponsabile, nonostante l’importanza degli argomenti da trattare, ipotizzano che alla base di questo increscioso episodio ci sia il mancato accordo su alcune nomine per incarichi da ricoprire e/o dissenso su diversi punti programmatici.

Lascia un Commento