Casal Velino (SA) – 11 denunce della finanza

Undici persone sono state denunciate dalle fiamme gialle di Marina di Casal Velino, al termine di una complessa attività investigativa in materia di usura condotta su delega della procura della repubblica di Vallo della Lucania.Tra i denunciati, uno deve rispondere di usura perché pretendeva, da un malcapitato imprenditore cilentano sull’orlo del tracollo finanziario, somme di denaro pari a circa 400.000 euro, interessi con tassi su base annua fino al 220%, cercando di mascherare tali prestiti con l’emissione di false fatturazioni. Altre 5 persone sono state denunciate per esercizio abusivo del credito in quanto pur non essendo iscritti negli albi ed elenchi tenuti dalle competenti autorità di vigilanza, hanno concesso prestiti per circa un milione e 700.000 euro. Quattro persone invece sono state denunciate per emissione di fatture per operazioni inesistenti per oltre 800.000 euro. Una persona infine è stata denunciata in quanto esercitava in una farmacia senza autorizzazione.

Lascia un Commento