Caritas, 50mila euro per realizzare una casa d’accoglienza a Salerno

Un assegno da 50mila euro sarà consegnato lunedì prossimo presso la sede della Caritas di Salerno alle 16.00, alla presenza dell’Arcivescovo monsignor Luigi Moretti e del direttore della Caritas diocesana don Marco Russo.La somma arriva a conclusione del collocamento del Social Bond in favore della Caritas di Salerno-Campagna-Acerno da parte della UBI Banca Carime.
A consegnare i soldi. il
 direttore territoriale Mario D’Amico e il direttore generale Raffaele Avantaggiato.

La somma sarà destinata all’edificazione della casa di accoglienza “Madre Teresa di Calcutta”, struttura ideata per rispondere ai bisogni delle persone senza fissa dimora, che versano in situazioni di forte disagio sociale, per problemi fisici e sanitari, psichici, di dipendenza, di reddito, di disoccupazione o legati all’immigrazione. 

Lascia un Commento