Carenze igienico-sanitarie, muffa e ruggine. I Nas chiudono il Saut di Eboli

Ambienti e attrezzature non idonee, presenza di muffe, infiltrazioni di acqua, intonaco scrostato, ruggine. Questo è quanto hanno trovato i carabinieri del Nas alla sede Saut di emergenza-urgenza di Eboli disponendone l’immediata chiusura.

A darne notizia il sito di informazione Salerno Sanità.

Il personale e tutti gli strumenti sono stati trasferiti temporaneamente al Distretto 64 della Asl Salerno su disposizione del Direttore generale dell’Asl, Antonio Giordano.

Lascia un Commento