Carenze all’ospedale di Eboli, sindaco scrive a Giordano

Lettera del sindaco di Eboli, Massimo Cariello, al nuovo direttore generale della Asl Salerno, Antonio Giordano, per una riflessione sul locale ospedale, alle luce di alcune problematiche che interessano la struttura. Cariello è preoccupato per i disagi dei pazienti e per le difficoltà degli operatori costretti ad organici sottodimensionati ed in attesa di investimenti che non arrivano. In particolare Cariello punta il dito contro il mancato acquisto dei condizionatori, che comporta disagi ai pazienti anziani, sul mancato potenziamento di emodinamica, e sul mancato potenziamento degli altri reparti, come invece era stato prospettato e promesso.
“Siamo certi – conclude Cariello – che ci sarà un ascolto diverso rispetto al passato e soprattutto che cancelleremo la vergogna di strutture premiate oltre il loro valore e penalizzazioni di ospedali che, al contrario, assicurano da anni un’assistenza di alto livello alle comunità".

Lascia un Commento