Carenza di personale alla Terapia Intensiva Neonatale al Ruggi di Salerno, appello della Cisl

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

La carenza di personale nel reparto di Terapia Intensiva Neonatale al Ruggi di Salerno viene denunciata dalla segreteria Cisl Funzione Pubblica in una lettera indirizzata al direttore generale, al direttore sanitario e al direttore del Dipartimento Materno Infantile dell’Azienda ospedaliera universitaria di Salerno.

 

Una carenza aggravata – secondo il sindacato – dalle innumerevoli defezioni derivanti da pensionamenti Quota 100, pensionamenti opzione donna e pensionamenti per lavori usuranti. La Cisl fa presente che fra agosto e settembre scadranno anche i contratti del personale sanitario assunto a tempo determinato.

Il rappresentante sindacale Raffaele Iannone chiede un incontro per adottare un piano serio di potenziamento dell’Unità Operativa Materno Infantile in tempi brevissimi considerato che, in mancanza, si rischierà di non riuscire più a garantire i turni di lavoro.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Lascia un Commento