Capua (CE) – E’ morto mons. Bruno Schettino, era stato vescovo di Teggiano-Policastro

E’ morto la notte scorsa a Capua l’arcivescovo Bruno Schettino, 71 anni, presidente della Commissione Episcopale per le Migrazioni e membro della Conferenza Episcopale Campana. L’improvviso decesso è avvenuto a causa di un arresto cardiocircolatorio. Laureato in Filosofia, fu ordinato presbitero il 28 giugno 1964, eletto alla sede vescovile di Teggiano-Policastro l’11 febbraio 1987, e ordinato vescovo il 4 aprile 1987. Il 29 aprile 1997 era stato assegnato alla sede arcivescovile di Capua. Secondo il medico legale che ne ha accertato il decesso, mons. Bruno Schettino è morto di infarto nel sonno, tra le 3 e 4 di stanotte. Per accedere alla sua stanza da letto è stato necessario rompere il vetro della finestra del bagno.

La notizia si è appresa e ha addolorato molti nella sua ex diocesi salernitana dove era molto amato. Cordoglio anche da Radio Alfa a cui monsignor Schettino era molto legato in quanto aveva collaborato ad un rubrica domenicale e ad altre iniziative.

I funerali dell’arcivescovo Schettino saranno celebrati domenica prossima, a partire dalle 16.30, nella cattedrale di Capua.

Commenti (2)

  1. MARIO 21/09/2012
  2. attilio 17/10/2013

Lascia un Commento