Caporalato, la Camera approva la legge. Il commento di Coldiretti Salerno

Approvata dalla Camera dei Deputati la legge che istituisce il reato di caporalato.

Un fenomeno molto presente purtroppo anche nel Salernitano.

Una legge attesa da anni e che prevede un rafforzamento delle norme penali, l’introduzione della confisca come per i reati di mafia e l’utilizzo dei proventi delle confische per l’indennizzo alle vittime.

Il provvedimento prevede che ad essere colpiti dalle sanzioni sono sia il datore di lavoro che il caporale.

Inoltre prevede l’applicazione di un’attenuante in caso di collaborazione con le autorità e l’arresto obbligatorio in flagranza di reato. Infine sono previsti indennizzi con l’estensione di un fondo “anti-tratta”, il potenziamento della rete del lavoro agricolo di qualità per il controllo e la prevenzione del lavoro nero in agricoltura.

Noi ne abbiamo parlato con il presidente di Coldiretti, Vittorio Sangiorgio

Riascolta l'intervista QUI

Vittorio Sangiorgio caporalato

Lascia un Commento