Capodanno, bilancio grave nel salernitano. 11 feriti di cui due gravi

Sono 11 le persone rimaste ferite dalle esplosioni di petardi e fuochi pirotecnici nel corso dei festeggiamenti per la fine dell'anno in provincia di Salerno.

Due i piu' gravi, uno con una profonda lesione sacro-lombare ed un altro che ha subito la perdita di un occhio. Per entrambi la prognosi è riservata.

Per gli altri feriti, piu' lievi, prognosi tra i tre e cinque giorni.

Inoltre tre vetture sono rimaste gravemente danneggiate per l'esplosione di un bengala che ha provocato un incendio.

Lascia un Commento