Capitale Italiana della Cultura 2021, Capaccio Paestum avanza candidatura

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

L’amministrazione comunale di Capaccio Paestum ha deciso di avanzare la candidatura del comune a Capitale Italiana della Cultura per l’anno 2021.

Il termine fissato per candidarsi è fissato per il 16 dicembre. Il titolo è stato istituito dal Ministero dei Beni Culturali e del Turismo nel 2014. L’obiettivo è “sostenere, incoraggiare e valorizzare l’autonoma capacità progettuale e attuativa delle città italiane nel campo della cultura. Ciò affinché si possa cogliere maniera sempre più diffusa il valore della leva culturale per la coesione sociale, l’integrazione senza conflitti, la creatività, l’innovazione, la crescita, lo sviluppo economico e, infine, il benessere individuale e collettivo”.

 

Dal 2015 a oggi, hanno ricevuto il riconoscimento Cagliari, Lecce, Perugia, Ravenna e Siena (2015), Mantova (2016), Pistoia (2017), Palermo (2018), Matera (2019) mentre per il 2020 la città scelta è Parma.

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber
 

Lascia un Commento