Capaccio: Stalking, uomo scaraventa dall’auto in corsa l’ex compagna

Un altro caso di stalking nel Salernitano. Questa volta è avvenuto a Capaccio, dove una donna era perseguitata dall’ex compagno, un uomo originario di Trentinara che la scorsa notte, al termine dell’ultima lite l’ha scaraventata dalla propria auto in corsa, rischiando di investirla. 

Le violenze andavano avanti da circa due anni finché lei non ha trovato la forza di denunciare ai carabinieri.

Lo stalker, 28enne, aveva anche problemi legati al gioco d’azzardo e all’alcool e aveva convissuto con la donna, 39enne di Capaccio, per circa 4 anni. Lo scorso mese di giugno lo ha cacciato di casa, ma lui non si sarebbe arreso. Infatti l’avrebbe seguita e sottoposta a continue minacce: la scorsa notte, al termine dell’ultima lite, ha scaraventato la donna fuori dalla propria automobile in corsa, rischiando di investirla. La vittima è stata trascinata per qualche decina di metri e solo l’intervento di altre persone ha evitato peggiori conseguenze. L’uomo che è un allevatore è accusato di tentato omicidio, lesioni personali e stalking

Lascia un Commento