Capaccio, sopralluogo della Task Force per l’Edilizia Scolastica nella ‘scuola assente’

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

La Task Force per l'Edilizia Scolastica del Ministero ha fatto un sopralluogo a Capaccio presso la scuola primaria "Vannulo", che è stata oggetto lo scorso 10 novembre di un servizio denuncia del Tg satirico Striscia la Notizia di Canale 5. Sono stati documentati i lavori dell'Istituto che, oggetto di un cedimento strutturale nel 2011, è stato chiuso in attesa di costruire un nuovo plesso scolastico. Il cantiere si è bloccato a poche settimane dall'avvio e gli alunni sono stati trasferiti in un container prefabbricato per lo svolgimento delle lezioni. Per questo è stata denominata "la scuola assente".

La task force ministeriale ha rilevato che i lavori sono ripresi il 5 novembre scorso, con un avanzamento evidente rispetto alla data del servizio di "Striscia". L'Amministrazione comunale di Capaccio, inoltre, si è resa disponibile a fornire dettagli e informazioni necessarie a comprendere le vicissitudini dell'intervento, di cui è prevista la conclusione entro maggio 2016.

"Il valore aggiunto delle Task Force edilizia scolastica – dichiara Ludovica D'Agrò, direttore dell'Agenzia per la Coesione Territoriale – è quello di presidiare gli interventi con sopralluoghi ripetuti e di affiancare concretamente le Amministrazioni locali in tutte le fasi di attuazione, fino a quando i ragazzi rientrano nelle classi, come nel caso della Scuola di Capaccio". 

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento