Capaccio: Si ubriaca e tenta di uccidere l’amica della compagna

Ha tentato di uccidere, investendola con la propria auto, un’amica della convivente. E’ la pesante accusa che ieri sera a Capaccio ha fatto scattare l’arresto per un uomo di 34 anni, proveniente dalla Romania. Secondo la ricostruzione dei carabinieri, l’uomo non tollerava che la compagna svolgesse il lavoro da badante. Ieri pomeriggio, una lite e la richiesta perentoria dell’uomo alla donna di andarsene di casa. Poi il 34enne rumeno, mentre era alla guida della propria auto in stato d’ebbrezza, vedendo sotto casa un’amica della compagna, che era andata a prenderla, ha prima tamponato la macchina della donna e poi è tornato indietro, investendo la malcapitata che nel frattempo era scesa dall’auto. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Capaccio Scalo, che hanno arrestato l’uomo in flagranza di reato, con l’accusa di tentato omicidio, lesioni personali e guida in stato d’ebbrezza. La vittima, trasportata all’ospedale di Vallo della Lucania, ha riportato per fortuna solo qualche contusione.

Lascia un Commento