Capaccio: Sequestrata dalla Finanza una piantagione di marjiuana, un arresto

Si estendeva su una superficie di circa 500 metri quadri e comprendeva 150 piante la coltivazione di marijuana scoperta e sequestrata dalla Guardia di Finanza, a Capaccio, in località Torre di Mare. Il fondo si trova nella fitta pineta del litorale di Paestum ed era stato interamente recintato da una rete metallica. Le piante di canapa indiana erano all’interno di vasi in plastica e in ottimo stato di maturazione e raggiungevano un’altezza fino a due metri. Ad occuparsene ci pensava un giovane cittadino rumeno, di 24 anni, sorpreso dai finanzieri, nell’abitazione all’interno dello stesso fondo, dove vive da circa un anno. L’uomo è stato arrestato e rinchiuso nella Casa Circondariale di Fuorni. 

L’operazione si inquadra nell’ambito dell’intensa azione avviata dalla Procura della Repubblica di Salerno, unitamente al Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Salerno, finalizzata al contrasto del traffico e spaccio di sostanze stupefacenti nella Piana del Sele.

Lascia un Commento