Capaccio (SA) – Accordo per la valorizzazione dell’area archeologica

Il Comune di Capaccio-Paestum e la Soprintendenza per i beni Archeologici di Salerno, Avellino, Benevento e Caserta hanno siglato un accordo di valorizzazione per la realizzazione del progetto “Paestum Città Antica riqualificazione e valorizzazione delle antiche mura della città di Paestum”. L’accordo è stato firmato ieri mattina a Paestum, presso la sede del Comune ed è finalizzato alla riqualificazione, valorizzazione e fruizione delle mura della città antica, attraverso l’eliminazione e il controllo della vegetazione, la vigilanza per impedire lo scarico di rifiuti nei pressi delle antiche mura. Le mura verranno idealmente suddivise in lotti, ciascuno dei quali sarà affidato ad uno dei partner dell’iniziativa. Quanto sancito dall’accordo prenderà il via nelle prossime settimane.Il Comune di Capaccio sarà capofila mentre alla Soprintendenza spetterà redigere il progetto esecutivo degli interventi e assumere la direzione scientifica.

Lascia un Commento