Capaccio (SA) – Tre persone cadono nel fiume Sele, restano aggrappate ad un tronco

Si sono salvati aggrappandosi ad un tronco d’albero dopo essere caduti nel fiume Sele per salvare dei capi di bestiame. E’ accaduto in località Ponte Barizzo a Capaccio. Due persone avevano tentato di portare in salvo delle bufale trascinate dalla corrente, con un canotto ma il mezzo si è ribaltato. Uno dei due, Elio Mottola, un uomo che gestisce una cooperativa di bagnini di Capaccio è riuscito a mettersi in salvo. L’altra persona che era con lui, un giovane del posto, si è aggrappato al tronco. Due amici hanno tentato di raggiungerlo con un motoscooter ma anche questo mezzo si è ribaltato e quindi anche i due soccorritori sono rimasti aggrappati al tronco. Sono stati infine raggiunti da altri soccorritori che li hanno imbracati per portali in salvo. Elio Mottola, intanto è stato ricoverato all’ospedale di Agropoli per ipotermia ma le sue condizioni non destano preoccupazione.

Lascia un Commento