Capaccio (SA) – Tenta di far saltare in aria palazzina. Arrestato 72enne

Ha tentato di far saltare in aria la palazzina dove abitava con dieci bombole di gpl. Protagonista del folle gesto, ora agli arresti domiciliari nell’ospedale di Salerno, è un 72enne di Capaccio, Aniello Costanzo. L’uomo, questa mattina, intorno alle 9, ha posizionato le dieci bombole di gas propano liquido, di cui due innescate, intorno alla palazzina dove abita a Capaccio Scalo. Per dare più forza all’esplosione Costanzo aveva anche riempito quattro contenitori di vetro con del materieale infiammabile. Sul posto sono arrivati i carabinieri e i vigili del fuoco del distaccamento di Eboli che hanno domato le fiamme e salvato l’uomo che, intanto si era barricato all’interno del suo appartamento che è andato completamente distrutto. Salvi gli altri appartamenti dello stabile. L’uomo è accusato di tentata strage.

Lascia un Commento