Capaccio (SA) – Solidarietà agli operai idraulico-forestali della Comunità Montana Calore

Solidarietà dall’amministrazione comunale di Capaccio Paestum, agli operai della Comunità montana Calore-Salernitano, con sede a Roccadaspide, che da mesi non percepiscono lo stipendio. Agli amministratori dell’ente montano, il sindaco Italo Voza chiede di liquidare quanto prima le spettanze dovute agli operai utilizzando l’attivo presente nelle casse dell’ente.

L’amministrazione comunale chiede, inoltre, al presidente della Provincia Edmondo Cirielli e al presidente della Regione Stefano Caldoro di sostenere le proposte dei lavoratori, così come ai parlamentari della provincia di appoggiare iniziative in favore dei lavoratori verso la Regione Campania e il Governo Nazionale.

Lascia un Commento