Capaccio (SA) – Lite in un bar, ferito un 25enne. Arrestato 22enne

E’ finita nel sangue una lite tra giovani scoppiata la notte scorsa, intorno all’1.30, in un bar di Capaccio Scalo, in località Vuccolo Maiorano. Un 25enne è stato accoltellato e, a causa di una profonda ferita al torace, è stato trasferito in gravi condizioni all’ospedale di Agropoli. A colpirlo, con un coltello a serramanico, sarebbe stato un 22enne di Giungano, un paesino del Cilento. Si tratta dell’incensurato Crescenzo Antonio Marino che è fuggito dopo i fatti, ma è stato individuato e arrestato qualche ora dopo grazie ad alcune testimonianze raccolte dai militari nei pressi del locale dove è scoppiata la violenta lite. Il giovane è accusato di tentato omicidio. Sono in corso indagini per ricostruire la dinamica dell’episodio e i motivi.

Lascia un Commento