Capaccio (SA) – Lido senza autorizzazioni sequestrato dalla Guardia Costiera

Un lido balneare privo di autorizzazioni demaniali è stato sequestrato oggi dalla guardia costiera di Agropoli in località Torre di Paestum nel Comune di Capaccio. Coordinati dalla Procura, i militari hanno apposto i sigilli a circa 3.600 metri quadrati di arenile e ad altri 1200 metri quadrati di strutture. Sono stati sequestrati 22 cabine, 215 ombrelloni e 430 tra lettini e sdraio. Denunciati i tre titolari della vecchia concessione demaniale che, da quanto si apprende, era stata revocata all’inizio dell’estate. Secondo il lavoro investigativo, l’intera struttura, non molto distante da un camping, aveva ripreso l’attività, senza disporre di alcuna autorizzazione, poco prima del ferragosto.

Lascia un Commento