Capaccio (SA) – Legalità, 300 studenti incontrano il generale dei Carabinieri Adinolfi

Circa 300 studenti del Liceo Scientifico “Piranesi”, dell’Alberghiero e dell’Agrario di Capaccio hanno avuto oggi un docente d’eccezione sulle tematiche della legalità: il generale di Divisione Carmine Adinolfi, comandante della Legione Carabinieri Campania che ha incontrato i ragazzi  all’ hotel Ariston, nell’ambito del progetto “Cultura della Legalità”.

Diffondere la cultura della legalità è infatti l’obiettivo degli incontri che i carabinieri della Campania stanno tenendo in numerosi istituti e strutture dedicate ai giovani dell’intera Regione che solo l’anno scorso hanno visto coinvolti oltre 60mila studenti. Nella sola Provincia di Salerno sono stati individuati 250 tra istituti scolastici, parrocchie e centri di ascolto dove si terranno gli incontri.

Nell’odierno appuntamento, dopo una breve introduzione e la proiezione di un video sull’Arma dei Carabinieri, il Generale Adinolfi ha parlato dei più importanti temi di interesse per i giovani tra cui il bullismo, la droga, l’alcolismo, l’educazione stradale, gli incendi, la contraffazione, i rischi possibili nell’uso di internet in maniera non appropriata. Ma il cuore del discorso ha riguardato il ruolo della famiglia, della scuola e delle Istituzioni che devono “lavorare” sinergicamente per far crescere nei giovani un profondo senso civico del rispetto delle regole, delle leggi e del prossimo.

Lascia un Commento