Capaccio (SA) – Il comune riavvia l’iter per la nuova sede del distretto sanitario

Il Comune di Capaccio-Paestum ha deciso con delibera di giunta di riavviare la procedura per la costruzione della nuova sede per il distretto sanitario di Capaccio-Roccadaspide. Attualmente, infatti, il distretto si trova in locali che non sono di proprietà dell’Asl e per i quali viene pagato un canone di affitto. Alcuni anni fa l’Asl acquistò un terreno a Capaccio Scalo e presentò al Comune un progetto per la costruzione della sede del distretto sanitario e di un consultorio familiare. Nonostante sia stato rilasciato anche il permesso di costruire, i lavori non sono mai iniziati.
Il Comune di Capaccio-Paestum propone al distretto sanitario, all’Asl e alla Regione Campania di valutare scelte e modalità che consentano di costruire, in tempi brevi, la nuova sede del distretto sanitario.

Lascia un Commento