Capaccio (SA) – Comune chiede a Piano di Zona blocco assunzioni

Il Comune di Capaccio chiede al responsabile del Piano di Zona S6 di sospendere la procedura di selezione per l’assunzione di personale e tempo determinato e di conoscere le determinazioni adottate a seguito delle richieste del Comune nel corso del coordinamento istituzionale dell’11 luglio 2012 rispetto alla validità delle sedute precedenti. La richiesta è contenuta in una delibera approvata dalla Giunta, nella quale, tra l’altro, si chiede al Presidente del Consiglio comunale di convocare l’assise per esprimersi sulla proposta di modifica dell’Ambito Territoriale Sociale per valutare l’eventualità di costituire un nuovo ambito che abbia Capaccio come capofila. «Intendiamo valutare in Consiglio comunale l’opportunità di istituire un nuovo ambito territoriale di Piano di Zona con altri comuni del Distretto sanitario di cui Capaccio è sede. – afferma il sindaco Italo Voza – Anche perché allo stato attuale, con una Piano di Zona praticamente bloccato, sia per quanto riguarda la programmazione che l’erogazione dei fondi, non possiamo soddisfare tutte le esigenze sociosanitarie dei cittadini, che per noi sono una priorità».

Lascia un Commento