Capaccio (SA) – Cinque topi di appartamento finiti in manette, uno denunciato

Cinque ladri sono stati arrestati e uno è stato denunciato dopo un furto compiuto, nella notte tra lunedì e martedì scorsi, nell’abitazione di un’anziana donna a Capaccio Scalo in località Spinazzo. I malviventi prima di essere sorpresi dalla proprietaria e di tentare la fuga sono riusciti ad impossessarsi di diversi oggetti di valore. Rocambolesca la cattura ad opera dei Carabinieri e di un poliziotto fuori servizio che abita vicino alla casa dell’anziana derubata. I ladri sono fuggiti a bordo di un’Alfa Romeo ma dopo pochi metri hanno avuto un incidente stradale e vistisi scoperti dall’agente in borghese sono fuggiti per le campagne circostanti. Pedinati dall’agente, che nel frattempo aveva avvisato i carabinieri, i ladri hanno raggiunto la stazione ferroviaria di Paestum e sono saliti a bordo di una seconda auto. Senza lasciarsi intimorire dall’alt del poliziotto lo hanno minacciato e hanno ripreso la fuga, ma questa volta inseguiti dai carabinieri che sono riusciti a bloccarli nel territorio di Eboli, nei pressi dello svincolo autostradale. Arrestati con l’accusa di rapina impropria in concorso, cinque cittadini di origine slava, tra cui un minorenne, e recuperata la merce rubata per un valore di circa mille euro. Un sesto uomo della banda è stato rintracciato a Capaccio successivamente e denunciato.

Lascia un Commento