Capaccio (SA) – Beni alimentari a famiglie bisognose

Beni alimentari e non, invenduti e ancora idonei al consumo, verranno distribuiti a 20 famiglie indigenti di Capaccio Paestum, nell’ambito del progetto “Recupero solidale”, promosso dall’assessore alle Politiche sociali e presentato dalla cooperativa Albatros. Il progetto mira alla solidarietà, alla lotta agli sprechi e alla tutela ambientale e prevede il recupero, presso i punti vendita del comune che aderiscono all’iniziativa, e la distribuzione di beni rimasti invenduti ma ancora perfettamente utilizzabili “prossimi alla scadenza”. Il progetto si svolgerà nel periodo festivo, e sarà destinato a 20 famiglie con minori, che verranno selezionate dall’elenco dei beneficiari di contributi economici assistenziali nell’anno 2012, in base al reddito, al numero dei figli e ad eventuali famiglie con un solo genitore.

Lascia un Commento