Capaccio (SA) – Abusava della figlia 13enne della convivente. Arrestato

Abusava della figlia di 13 anni della convivente. Un operaio 56enne di Capaccio è stato arrestato dai carabinieri. A suo carico l’accusa di abusi sessuali nei confronti della figlia della sua convivente, una donna rumena. La decisione del Tribunale di Salerno è stata messa in atto questa mattina dai militari della compagnia di Capaccio. Una storia di degrado sociale alla quale è stata scritta la parola fine solo grazie al coraggio della ragazzina di 13 anni, che ha deciso di dire basta alle molestie sessuali del convivente della madre. L’operaio adesso è agli arresti domiciliari.

Lascia un Commento