Capaccio (SA) – A “Verso la Vita” un terreno confiscato alla camorra

Un terreno confiscato alla camorra diventa un centro di recupero ed accoglienza per i più deboli. Succede a Capaccio dove l’amministrazione comunale del sindaco Pasquale Marino ha consegnato all’associazione “Verso la Vita” Onlus un terreno confiscato alla camorra di oltre 12mila metri quadrati in località Chiorbo-Caiarda.

Lascia un Commento