Capaccio, resta ancora nel mistero la scomparsa di Ayoub

La trasmissione di Rai3 Chi l’Ha visto, ieri sera è tornata ad occuparsi della misteriosa scomparsa di Ayoub, il ragazzo marocchino di 14 anni scomparso da quasi un mese dalla sua abitazione di Capaccio.

Il ragazzo vive in Italia da qualche anno. Con la famiglia infatti ha raggiunto il padre, arrivato in Italia negli anni ’90. 

Ayoud, lo scorso 26 marzo è uscito di casa per prendere l’autobus comunale diretto presso l’istituto Alberghiero di Gromola ma non sull’autobus non è mai salito e a scuola non è stato visto. Ultimo spostamento noto ai genitori, proprio la mattina del 26. Ayoud ha riportato a un amico la bici presa in prestito la sera precedente per tornare a casa. Poi più nulla. 

A scoprire che il 14enne non era andato a scuola, il padre che lunedì si è recato all’istituto per incontrare i professori del figlio. L’uomo era stato convocato dagli insegnanti due giorni prima della scomparsa del figlio e non si esclude che tra i due fatti ci sia un collegamento. 

Continuano le ricerche.

Lascia un Commento