Capaccio – Rapina a gioielleria, arrestato un rapinatore

 

Uno dei due rapinatori, entrati in azione ieri sera nella gioielleria “Momenti d’Oro” di Capaccio Scalo, è stato arrestato grazie all’intervento coraggioso di un brigadiere dei carabinieri libero dal servizio. Il militare dell’Arma avvisato da un passante è intervenuto per bloccare i due malviventi all’uscita dal negozio. Dopo una violenta colluttazione è riuscito a fermare uno dei due rapinatori. Si tratta del napoletano Angelo D’Ambrosio, 28 anni, di Torre del Greco, che è stato arrestato e trasferito nel carcere di Salerno. Il brigadiere ha riportato ferite guaribili in una decina di giorni. Le immediate indagini, condotte in collaborazione con il Comando della Compagnia di Torre dl Greco hanno consentito di risalire anche al secondo autore del fatto e di individuare e sequestrare il mezzo utilizzato per la rapina. Sono prevedibili ulteriori sviluppi investigativi a breve.

 

 I due rapinatori ieri intorno alle 18, a volto scoperto, hanno fatto irruzione nella gioielleria di Capaccio Scalo e, dopo aver minacciato il personale del negozio, simulando di avere una pistola sotto il giubbino, si sono fatti consegnare merce per ingente valore e poi sono fuggiti scontrandosi con il sottoufficiale dei Carabinieri che ne ha fermato uno.

Lascia un Commento