Capaccio Paestum, via libera della Provincia alla riapertura della Sp 13

Finiscono i disagi per gli automobilisti che ogni giorno percorrono la strada provinciale 13 che collega Capaccio Scalo con il capoluogo e con i paesi del Cilento interno. La Provincia di Salerno, nella mattinata di oggi, ha emesso l’ordinanza che dispone la riapertura dell’arteria, chiusa dallo scorso 25 settembre, quando, nella notte, dei massi si staccarono dal costone roccioso che sovrasta la strada finendo sulla carreggiata.

La Provincia decise di chiudere la strada per tutelare l’incolumità degli automobilisti, e per consentire i lavori di messa in sicurezza del costone. I rocciatori in queste settimane hanno provveduto al disgaggio dei massi pericolanti e alla bonifica del costone roccioso, mettendo in sicurezza l’area.

Dopo l’ultimazione dei lavori tutti gli atti sono stati trasmessi alla Provincia che ha potuto procedere con l’ordinanza di riapertura.  

«Abbiamo completato in tempi record i lavori di messa in sicurezza del costone roccioso così da poter restituire ai cittadini una strada di importanza fondamentale per raggiungere il Capoluogo. – commenta il Sindaco di Capaccio Paestum, Franco Palumbo – È la dimostrazione che con competenza, impegno e forza di volontà i problemi si possono affrontare e risolvere celermente. Tutto diventa ancora più semplice quando c’è sinergia istituzionale, in questo caso tra il Comune di Capaccio Paestum e la Provincia di Salerno, per dare ai cittadini delle risposte in tempi rapidi».

Lascia un Commento