Capaccio Paestum, un viale intitolato a Lucia Panascì. Le parole del papà

Cerimonia emozionante ieri sera a Capaccio per l’intitolazione del viale centrale del LinOra Village alla memoria di Lucia Panascì, poetessa, fotografa, critico d’arte, attiva nel sociale, che ha concentrato la sua attività in soli 30 anni di vita a causa di una grave malattia.

Laureatasi con il massimo dei voti in Storia e Tutela dei Beni Artistici e in Storia dell’Arte, Lucia Panascì è riuscita sempre a coniugare l’impegno sociale e politico con l’indagine sui moti più profondi dell’animo. Una vita breve ma intensa trascorsa anche a Capaccio Paestum da bambina e poi negli ultimi giorni della sua vita. Ieri sera alla cerimonia anche Rocco Panascì, papà di Lucia.

Vi facciamo ascoltare un breve estratto del suo intervento

Rocco Panascì

Una risposta

  1. stefano 23/08/2018

Lascia un Commento