Capaccio-Paestum: Tragedia in mare. Annega ragazzina 12enne

Tragedia sul litorale di Capaccio Paestum. Una bambina di 12 anni originaria di Caivano è annegata mentre faceva il bagno con il padre nello specchio d’acqua in località Ponte di Ferro nei pressi della spiaggia libera. Da una prima ricostruzione, sembra che padre e figlia siano entrati in acqua nonostante il mare agitato e lo sventolio della bandiera rossa. Travolti dalle onde, l’uomo ha chiamato aiuto attirando l’attenzione dei bagnanti che hanno subito dato l’allarme. Sono sopraggiunti tre bagnini che sono riusciti a portare a riva solo il padre, mentre la ragazzina è stata portata a largo dalle onde. Sul posto i sanitari del 118 e dell’Humanitas ma a nulla sono valsi i tentativi di rianimare la piccola. Sul luogo anche i carabinieri della locale stazione.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento