Capaccio-Paestum (SA) – Sequestrata un’area di scavo abusiva

Durante un’attività di tutela ambientale e controllo economico del territorio, la guardia di finanza di Agropoli ha sequestrato uno scavo abusivo adibito a cava di materiale inerte, di 225 mq, a poca distanza dalle mura di cinta della zona archeologica della città di Paestum, in un luogo sottoposto a vincolo archeologico. Sequestrati anche dei mezzi meccanici utilizzati per il trasporto e l’estrazione del materiale. Due persone sono stati denunciate a piede libero alla Procura della Repubblica di Salerno.

Lascia un Commento