Capaccio-Paestum (SA) – Piano per riportare alla luce l’anfiteatro romano

Il comune di Capaccio Paestum, secondo quanto si legge nel piano di azione approvato con una delibera di giunta, ha intenzione di riportare alla luce la parte dell’anfiteatro romano, ancora nascosta dal manto stradale della ex SS18. Il piano di azione approvato prevede la sottoscrizione di un accordo di programma tra il Comune di Capaccio, il ministero per i Beni e le Attività Culturali e la Regione Campania, che finanzierebbe l’intervento con i fondi strutturali idonei al sostegno dell’iniziativa. Il Piano di azione prevede anche alcuni obiettivi complementari, tra i quali il restauro dei ruderi, la valorizzazione dell’area e la spettacolarizzazione dello scavo.

Lascia un Commento