Capaccio-Paestum (SA) – Approvato il nuovo regolamento di polizia urbana

Disciplinare i comportamenti delle persone per salvaguardare la convivenza civile, la sicurezza e le fruizione dei beni comuni: con queste finalità il comune di Capaccio-Paestum, nell’ultima seduta di consiglio comunale, ha approvato il “Regolamento di polizia urbana per il decoro della città e la sicurezza dei cittadini”. Il regolamento vieta, tra le altre cose, di circolare in pubblico a torso nudo, fatta eccezione per la spiaggia; vieta inoltre di causare pericolo o spavento, molestare o disturbare le persone. In base al regolamento, gli esercenti devono segnalare all’autorità giudiziaria la presenza di persone che possano creare disagio o disturbo ad altri. E’ vietato alimentare il fenomeno della prostituzione, o intrattenersi con persone che esercitano l’attività di meretricio su strada; è vietato anche indossare abiti che possano manifestare l’intenzione di esercitare l’attività di meretricio. Inoltre i proprietari di aree private a ridosso delle vie pubbliche devono tenere pulito l’ambiente, prevenendo l’abbandono di rifiuti da parte di terzi; devono inoltre tagliare l’erba. In virtù dei contenuti del regolamento, vanno tenute in perfetto stato di manutenzione le recinzioni adiacenti ad aree pubbliche; i materiali utilizzati per impedire la visibilità dall’esterno delle proprietà private dovranno essere ben fissati e realizzati in colori con tonalità naturali, e i muri a secco dovranno essere tenuti in perfetto stato e puliti dall’erba infestante.

Lascia un Commento